Petrolio: BP in crisi, annunciato taglio di 10.000 dipendenti

 
Il colosso petrolifero BP ha deciso di tagliare 10.000 lavori, motivando la scelta con la delicata situazione finanziaria. La società britannica ha affermato, infatti, di spendere molti più soldi di quanti ne incassi, nell'ordine di diversi milioni di dollari al giorno e per questa ragione servirà una massiccia riduzione del personale in giro per tutto il mondo.

Il taglio di 10.000 posti di lavoro in tutto il mondo inciderà per il il 15% sul totale della forza lavoro. La drastica misura mira a migliorare la situazione finanziaria e, quindi, adattarsi ad un mercato petrolifero colpito dalla crisi legata alla pandemia.

La maggior parte dei tagli di posti di lavoro avverrà entro la fine dell'anno in corso e riguarderà principalmente i dipendenti con funzioni amministrative, secondo quanto si legge in un comunicato pubblicato del gruppo. Le figure apicali del management non saranno risparmiate, dal momento che BP ne ridurrà di un terzo il numero (che al momento conta circa 400 elementi).

Questi annunci sono stati fatti dal direttore generale Bernard Looney in una conferenza online tenuta per il personale BP: "Queste - ha detto Looney - sono decisioni difficili da prendere. Ma dobbiamo fare ciò che è buono per BP. [...] Questo ci aiuterà ad essere più efficienti''.

Il piano strategico annunciato a febbraio prevedeva già di formare un gruppo più piccolo per garantire un futuro meno dipendente dai combustibili fossili. Ma la crisi provocata dal Covid-19 ha cambiato lo scenario, spingendo BP ad intraprendere azioni drastiche.

BP aveva già annunciato all'inizio di aprile un drastico calo del 25% nella spesa per investimenti e un programma di risparmio di 2,5 miliardi di dollari nel 2021, che ora sembra essere destinato ad un rafforzamento. Il calo del prezzo del petrolio ha provocato a BP una perdita pari a 4,4 miliardi di dollari nel primo trimestre dell'anno.
Notizie della stesso argomento
Trovati 54 record
Pagina
1
19/06/2024
CNEL e Federcasse: Protocollo d'Intesa per favorire la funzione sociale del Credito Cooper...
19/06/2024
Iren: sottoscritto con BEI finanziamento green per 200 milioni di euro
19/06/2024
Il 25 giugno la nuova tappa del Milan Fintech Summit Roadshow alle Officine Credem
19/06/2024
Rapporto Svimez, Pil Italia 2023: Sud +1,3% rispetto al Nord. Tutti i dati
19/06/2024
Digitalizzazione, Alibaba.com: "PMI italiane divise fra ottimismo e timore sull'AI"
Trovati 54 record
Pagina
1
Il Magazine
Italia Informa n° 2 - Marzo/Aprile 2024
Newsletter
 
Iscriviti alla nostra Newsletter
Rimani aggiornato su novità
eventi e notizie dal mondo
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli