Fondo Cometa avvia la gara per la selezione dei gestori dei comparti Monetario Plus, Reddito e Crescita

- di: Daniele Minuti
 
Il Fondo Cometa ha ufficialmente avviato la gara per la selezione dei gestori dei comparti Monetario Plus, Reddito e Crescita (dopo la ratifica dei parametri e dei termini del bando da parte del Cda), con le offerte che potranno essere presentate entro le 12:00 del 23 maggio 2022.

Fondo Cometa: al via la gara per l’assegnazione dei mandati di gestione

Nella nota ufficiale viene specificato che l'operato svolto dal Fondo per la predisposizione del bando è stata accompagnata dalla definizione di nuove strategie di investimento, tramite una ricerca per analizzare le caratteristiche dei lavoratori metalmeccanici aderenti su temi come bisogni previdenziali e tolleranza al rischio. Parallelamente, è stata realizzata una ricerca quantitativa per correlare la strategia finanziaria con le caratteristiche degli aderenti e dei loro bisogni. I risultati hanno permesso di rivedere la politica di investimento e per mantenere gli obiettivi di rendimenti, è necessario un incremento del profilo di rischio dei tre comparti.

Per quello Monetario Plus, saranno assegnati due mandati di tipo obbligazionario a rischio controllato, con obiettivo di conservazione del capitale nominale per un periodo non superiore ai 5 anni (volatilità calcolata ex-ante, nel limite dell'1,25%).
 
Per quanto riguarda la gestione del comparto reddito, saranno assegnati sei mandati di tipo multi-asset total return, in modo da realizzare un rendimento in linea con la rivalutazione del TFR su un periodo di 6-10 anni (volatilità calcolata ex-ante, nel limite dell'8%).

La gestione del comparto Crescita avverrà tramite de mandati multi-asset a benchmark attivi per massimizzare il rendimento su un periodo di oltre 10 anni (quota azionaria massima al 60%, con paramentro di controllo individuato nella TEV ex-post al 5%).

Terminato il periodo del bando, il Consiglio di Amministrazione del Fondo Cometa valuterà candidati e offerte stilando una graduatoria, arrivando così all'aggiudicazione.

Riccardo Realfonzo, Presidente del Fondo Cometa (nella foto), ha commentato: "Con questi nuovi mandati abbiamo definito una politica di investimento che si propone di offrire ai lavoratori aderenti al Fondo una copertura previdenziale sicura e pensioni più adeguate, tenendo conto anche dei mutamenti registrati dai mercati finanziari negli ultimi anni. Alla base di questa revisione della politica di investimento c’è un corposo lavoro di analisi sulle preferenze e gli orientamenti di aderenti e lavoratori metalmeccanici non aderenti. Insieme a un approccio di mantenimento dei valori del capitale per chi è prossimo alla pensione, andremo a cercare rendimenti maggiori - sempre in un’ottica attenta di rischio calcolato - per altri profili, in particolare per i giovani che aderiscono al comparto Crescita. Dedicheremo inoltre grande attenzione alla sostenibilità ambientale e sociale, nella convinzione che sia nell’interesse degli iscritti non solo il rendimento del loro risparmio pensionistico ma anche la sostenibilità degli investimenti che si fanno con quel risparmio. Questo bando è il risultato di un intenso lavoro della struttura del Fondo, e del confronto serrato nel Consiglio di Amministrazione, con le parti istitutive, con i lavoratori delegati all’Assemblea del Fondo. Desidero ringraziare tutti per l’assiduo impegno finalizzato a garantire il futuro pensionistico più sereno possibile ai lavoratori metalmeccanici italiani".
Il Magazine
Italia Informa n°6 - Novembre/Dicembre 2022
Iscriviti alla Newsletter
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli