Demoskopica: "Nell'estate 2021, presenza di turisti stranieri in crescita del 15,3%"

- di: Daniele Minuti
 
Il miglioramento della situazione epidemiologica in Italia, unito alla campagna vaccinale e all'introduzione del Green Pass, potrebbe essere la boccata d'ossigeno che il turismo nel nostro Paese aspetta da ormai più di un anno.
Un'indagine di Demoskopika, condotta per conto del Comune di Siena, ha analizzato i dati sui consumi turistici degli stranieri nella penisola e per il periodo estivo di quest'anno si stimano più di 25 milioni di pernottamenti da viaggiatori provenienti da Francia, Gran Bretagna, Germania e Stati Uniti, dopo aver intervistato 1.511cittadini maggiorenni.

Il 5% degli stranieri che ha scelto di andare in vacanza da giugno a settembre ha scelto l'Italia, con il 16,8% che ha già prenotato: questo porterebbe a un incremento del 29,2% degli arrivi (7,2 milioni) e del 15,3% per le presenze su base annuale. La metà degli intervistati (48,4%) sceglie il mare con montagna e città d'arte che seguono (15,1% e 12,3%). Trentino-Alto Adige, Toscana, Sicilia, Puglia e Lombardia le ragioni più gettonate

Il profilo del turista straniero che arriverà in Italia tracciato da Demoskopika è quello di un quadro o impiegato, età fra i 36 e i 64 anni, che sceglie un viaggio di circa una settimana in coppia o in famiglia, con preferenza al mare per agosto pur non disprezzando montagna o città d'arte. Per il pernottamento, predilige albergo o villaggio turistico (44%) mentre una buona fetta cerca case in affitto (19,3%), o si sposta in casa di proprietà di famiglia o va ospite da amici (9,2% e 7,3%).
Il 77,3% degli intervistati viaggerà con il partner o con la famiglia (43,8% e 33,5%) con i viaggiatori "solitari" al 9,8% e quelli che partiranno con amici fermi all'8,3%.

Impossibile però pensare che si possano lasciare indietro le misure di sicurezza, con il 22,3% degli intervistati che ritiene indispensabile controlli sull'osservazione di distanziamento e mascherine, mentre il 17,7% punta sul Green Pass per spostarsi liberamente.

Raffaele Rio, presidente di Demoskopika, ha commentato: "Le previsioni sull'incoming italiano confermano la crescita per l'estate vista nei giorni scorsi sulla domanda interna anche per turisti dall'estero. Nei mercati analizzati si nota come i turisti vedano l'Italia con rinnovato interesse pur pretendendo che le scelte di consumo siano accompagnate da chiarezza sui protocolli di sicurezza. Infine aiuterebbe promuovere gli Stati Generali del turismo italiano per il prossimo mese di ottobre, nella speranza di programmare in modo più incisivo il prossimo biennio".

Il Magazine
Italia Informa - N°3 Maggio-Giugno 2021
Iscriviti alla Newsletter
 
Le ultime Notizie