British Airways: a novembre 52 rotte di lungo raggio e maxi-taglio dei costi

 
L'inizio di novembre per British Airways è stato caratterizzato da due annunci molto importanti per il futuro prossimo dell'azienda: la compagnia britannica ha infatti comunicato che durante il mese di novembre opererà 52 rotte a lungo raggio che si andranno ad aggiungere alla rete attuale di viaggi a corto raggio, attivi nonostante l'obbligo di ridurre i voli per via delle restrizioni causate dalla pandemia.

A essere garantiti saranno diversi collegamenti con gli Stati Uniti come quelli con l'aeroporto JFK di New York, con Boston, Los Angeles, Miami, San Francisco e Newark nel New Jersey. In più saranno nuovamente disponibili mete asiatiche come Dubai, Singapore, Mumbai, Hong Kong e persino Santiago del Cile e Riyadh.

Le misure introdotte dal governo del Regno Unito non bloccherà i voli per mete come Glasgow, Manchester e Aberdeen mentre continueranno a essere attivi i voli per città dell'Europa continentale come Monaco, Parigi e Amsterdam (tutte dall'aeroporto di Heathrow, a Londra). Tutti i voli saranno disponibili però ai viaggiatori che si sottoporranno a un test per il Covid-19 risultando naturalmente negativi.

Questo annuncio arriva però poche ore dopo un altra decisione diffusa da British Airways, cioè quella di tagliare i costi operativi per l'anno in corso per un ammontare che supera la quota del 54%. Questa durissima scelta è stata confermata dal gruppo proprietario IAG (che possiede altre compagnie come Vueling e Iberia) in modo da tamponare le clamorose perdite dovute al Coronavirus e sarà effettuata riducendo costi di fornitori e dipendenti.

I piani originali per il periodo che va da luglio a settembre per la compagnia prevedevano una spesa di più di 205 milioni di euro ogni settimana ma come spiegato dal CEO Luis Gallego, il gruppo "ha dovuto fare passi importanti verso la ristrutturazione e l'unica strada possibile è quella che porta a ridurre i nostri costi".
Il Magazine
Italia Informa n° 5 - Settembre/Ottobre 2022
Iscriviti alla Newsletter
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli