Automobili: è ancora crisi ma rallenta il crollo delle vendite in Europa

 
Continua il momento di crisi nera per il settore delle automobili, non solo in Italia ma in tutta Europa. I dati diffusi dall'European Automobile Manufacturers' Association (ACEA, associazione belga che riunisce le aziende del settore della componentistica di macchine) mostrano però che negli ultimi mesi la caduta è quantomeno rallentata.

L'analisi svolta dal Sole 24 Ore mostra che dopo il crollo delle vendite registrato nel primo semestre di questo 2020 causato principalmente dalla pandemia da Coronavirus (-39.5% rispetto all'anno precedente), luglio e agosto hanno visto una frenata più contenuta che ammonta rispettivamente a 3,7 e 17,6 punti percentuali.

Si tratta ancora di dati molto negativi, con le vendite che sono calate di un terzo rispetto al 2019 e con una tendenza del mercato che continua a essere al ribasso in particolari per rivenditori e componentisti nonostante i diversi tentativi dei paesi dell'Unione di porre rimedio.

Francia, Italia e Germania si sono concentrati su bonus e incentivi riguardanti automobili a basse emissioni. E il nostro paese, che ad agosto ha registrato ottimi risultati con un calo delle immatricolazioni che si assesta solamente allo 0,4% grazie ai bonus per la rottamazione che fanno parte del Decreto rilancio sta per terminare le risorse messe a disposizione dal Governo per tali incentivi vista la grande richiesta avuta nelle prime settimane di introduzione. Secondo quanto riportato dal Centro Studi Promotor, il senatore Gianluca Benamati però si augura una soluzione a questo problema con il passaggio del Dl agosto al Senato.

Per quanto riguarda i bilanci dei grandi gruppi automobilistici, piangono tutti tranne BMW che registra un dato positivo di vendite sia a luglio che ad agosto (rispettivamente un aumento del 19% e del 6,3%). Meno certezze per Renault che dopo un ottimo dato a luglio, crolla ad agosto (-22,8%) mentre Psa e Fca chiudono i primi otto mesi del 2020 con un pessimo -39,6% e -38,6%,
Il Magazine
Italia Informa n° 2 - Marzo/Aprile 2024
Iscriviti alla Newsletter
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli