Land Rover e Guardia di Finanza: 50 nuove auto siglano un sodalizio ventennale

- di: Barbara Bizzarri
 
Oggi, alla presenza del Capo di Stato Maggiore della Guardia di Finanza, Generale di Divisione Francesco Greco, e del CEO di Jaguar Land Rover Italia, Dott. Marco Santucci, si è svolta, nella prestigiosa sede del Comando Generale a Roma, la cerimonia di consegna di 50 autovetture Land Rover Defender, che ufficialmente entreranno a far parte del parco veicolare in uso al Corpo. L’evento suggella il sodalizio ventennale fra l’iconica vettura e le forze dell’ordine: La collaborazione fra Land Rover e Guardia di Finanza è iniziata ufficialmente nel 1994, con la fornitura di Defender, Discovery e Freelander, ma già due anni prima, quando divenne preoccupante il fenomeno delle auto blindate che al sud i contrabbandieri utilizzavano come arieti per forzare posti di blocco, si decise di utilizzare alcune Defender, con funzioni di ricognizione e anti-speronamento. 

Marco Santucci, CEO di Jaguar Land Rover Italia, ha dichiarato: “Contribuire al benessere e al supporto della collettività è uno dei principi valoriali che intrinsecamente appartengono al DNA di Land Rover e che, in termini di visione, condividiamo con la Guardia di Finanza. Siamo molto felici e orgogliosi di poter continuare questa collaborazione e di essere al fianco di chi, da sempre, è quotidianamente in prima linea su molteplici fronti e che, anche grazie ai nostri mezzi, è in grado di essere sempre al fianco degli italiani”. Nel corso degli anni, i veicoli Land Rover hanno sempre affiancato le istituzioni al servizio della collettività ponendo le proprie caratteristiche d’eccellenza anche in missioni altamente drammatiche quali i soccorsi in seguito al sisma che ha distrutto L’Aquila nel 2009. I veicoli Land Rover, e nella fattispecie la Defender, storicamente sono sempre stati mezzi al servizio della collettività grazie alle collaborazioni con Polizia, Carabinieri, Protezione Civile, Corpo Forestale, Guardia Costiera e con il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco.

Ultima in ordine temporale ma non meno importante la recente partnership con l’INGV, l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia che va ad aggiungersi ad altre collaborazioni di tipo scientifico e di Corporate Social Responsability. Da molti anni infatti, le Defender vestono la livrea della Federazione Internazionale della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa. Con l’odierna fornitura di Defender di ultima generazione, si raggiunge l’avanzato stato dell’arte della tecnologia e delle capacità fuoristradistiche e stradali del veicolo. Realizzata con i materiali più resistenti di sempre e collaudata fino al limite delle sue possibilità, la Defender è una vettura progettata per resistere nel tempo e il suo contributo è fondamentale per portare a compimento missioni straordinarie al fianco delle più importanti Istituzioni e Amministrazioni Pubbliche.
Il Magazine
Italia Informa n° 3 - Maggio/Giugno 2022
Iscriviti alla Newsletter
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli