Login

SISAL

- di: Redazione

Sisal è un gruppo di servizi di gioco e di pagamento attivo nel nostro Paese dal 1946. Dal sogno e dall’intuizione di tre giornalisti sportivi, nasce Sisal, la prima Azienda italiana ad operare nel settore del gioco come Concessionario dello Stato. Da questo punto in poi i giochi a marchio Sisal fanno parte della tradizione italiana con i prodotti noti a tutti come il Totip, il Totocalcio e i più recenti Superenalotto e Win For Life. Sin dalla sua nascita Sisal è sempre stata un’azienda molto attenta all’innovazione: Il percorso innovativo di Sisal ha portato l’azienda ad una continua trasformazione sotto molteplici punti di vista. Da una realtà sostanzialmente monoprodotto si è giunti ad un portafoglio giochi completo e diversificato, oggi integrato da un’offerta di servizi di pagamento che costituisce più della metà del volume d’affari del Gruppo.
Anche la rete delle ricevitorie Sisal si è distinta come prezioso punto di riferimento per tutti gli italiani. Nel lontano 1947, a solo un anno di attività, si contavano già 11 mila ricevitorie, per arrivare ad una presenza odierna di circa 45 mila punti vendita capillarmente distribuiti nella Penisola. La crescita è stata non solo numerica, ma anche tecnologica. Un’innovazione sostenuta con investimenti mirati per garantire una rete vendita sempre all’avanguardia. Se gli anni ’90 hanno segnato il passaggio dalla manualità all’automazione, oggi la nostra offerta digitale propone prodotti e servizi accessibili comodamente da casa, generando sistemi ibridi che orientano i modelli di consumo e definiscono una nuova relazione con i consumatori.
Uno dei settori che ha completamente ampliato e rinnovato le attività del Gruppo Sisal è certamente il SisalPay che è stato lanciato nel 2013. Il brand SisalPay racchiude la rete di servizi per effettuare pagamenti e ricariche in modo comodo e veloce. SisalPay garantisce i massimi standard di sicurezza e trasparenza di erogazione del servizio, attraverso una rete certificata che oggi gestisce circa 200 milioni di transazioni all’anno.

Andando ad analizzare il 2017 di Sisal vediamo che il Gruppo, guidato dall’Amministratore Delegato Emilio Petrone, ha chiuso il Bilancio d’esercizio 2017 con ricavi pari a 832 milioni di euro, in crescita del 6,5% rispetto al 2016. L’EBITDA Adjusted cresce del 14,9%, raggiungendo 215,1 milioni di euro con un’incidenza sui ricavi pari al 25,9%, ciò è dovuto alla solida raccolta e ad una strategia di ottimizzazione dei costi, riflettendo in realtà il trend di crescita positivo registrato nell’arco degli ultimi cinque anni. Il fatturato lordo del Gruppo è pari a 17,9 miliardi di euro, in crescita del 7,8% rispetto all’anno precedente (+5 miliardi di euro rispetto al 2013).
Il cash flow risulta positivo a 129,6 milioni di euro (rispetto a un negativo di 428,7 milioni di euro nel 2016), dopo aver sostenuto investimenti per circa 60 milioni di euro nell’anno. La Posizione Finanziaria Netta (PFN) al 31 dicembre 2017 è pari a 567,4 milioni di euro.
Come detto in precedenza uno dei fiori all’occhiello del Gruppo Sisal è quello di SisalPay che nel2017 ha visto una forte accelerata. Con un volume d’affari di 9,5 miliardi di euro (+9,7% rispetto al 2016), che costituisce il 53,4% del totale di Gruppo, la BU Payments&Services afferma il proprio ruolo di principale business che possiamo classificare sotto l’indicatore dei Servizi di Pagamento. Con il volume d’affari crescono altresì i ricavi, che aumentano da 180 milioni di euro nel 2016 a 183 milioni di euro nel 2017. In crescita anche il margine operativo che varia da 65 milioni di euro nel 2016 a 69 milioni di euro nel 2017, con un’incidenza sui ricavi pari al 37,6% (in aumento di circa 1,3 punti percentuali rispetto all’esercizio precendente). Questi risultati ci danno conferma che la sempre attiva ed efficace strategia di innovazione, diversificazione e investimento (oltre 20 milioni di euro nel 2017 di investimenti in nuove tecnologie), permette di anno in anno al brand SisalPay di affermarsi, fugando ogni dubbio, leader di settore.
Ovviamente un fattore di grande importanza, nonché di storia, tradizione e nascita è quello del gaming, che nel 2017 migliora rispetto al suo storico. L’attività di giochi ed entertainement ha portato un fatturato lordo pari a 8,4 miliardi di euro e ricavi in aumento da 599 milioni di euro nel 2016 a 647 milioni di euro nel 2017. Possiamo notare nello specifico che l’investimento tecnologico e la capacità di innovare il servizio ai clienti sono elementi importantissimi che hanno consentito alla Business Unit Online di registrare ricavi pari a 72 milioni di euro, aumentati del 24,7% sull’anno precedente. La BU Retail Gaming registra ricavi pari a 478,8 milioni di euro (+7,6%), mentre la performance più che buona del Nuovo SuperEnalotto ha permesso a questa Business Unit Lottery di confermare i positivi risultati, facendo segnare quota 96 milioni di euro di ricavi (in crescita dello 0,2% rispetto al 2016).
Sisal è consapevole del ruolo che ricopre nella società e delle sue responsabilità nell’assicurare che il gioco rimanga un divertimento. In particolare, considera la protezione del giocatore dai problemi legati alla dipendenza da gioco e la tutela dei minori come temi di primaria importanza, verso i quali indirizzare il suo maggiore impegno. Per questo motivo il programma Gioco Responsabile è stato implementato nel corso degli ultimi anni con l’obiettivo di costruire un modello condiviso di gioco sicuro ed affidabile, incentrato sull’intrattenimento, sul divieto di gioco ai minori e sulla prevenzione dei fenomeni di gioco problematico. Tra le principali attività di questa area di Sisal troviamo: analisi e monitoraggio della dimensione, della configurazione e della percezione esterna del fenomeno del gioco; attività di formazione per sensibilizzare e informare tutti i dipendenti sulle aree di intervento del programma di gioco responsabile, ma anche attività di informazione ed educazione rivolta ai clienti sul corretto utilizzo dei prodotti Sisal e nel caso in cui siano necessari anche meccanismi di prevenzione (autolimitazione e autosospensione) e monitoraggio nei giochi a distanza. Il tutto supportato da un’offerta di servizi di assistenza per i giocatori problematici.

Testata: ITALIA INFORMA | Società editrice: GEDECOM SRLs | N° Iscrizione Tribunale: 73/2017 del 13-04-2017 | Periodicità: BIMESTRALE | Distribuzione: NAZIONALE
Modalità distribuzione: POSTALE | Costo: ABBONAMENTO ANNUO EURO 48
Powered by Giap Informatica