Login

Poste Italiane sbarca in Cina: acquistato il 51% di Sengi Express

- di: Daniele Minuti
 
Poste Italiane ha ufficializzato un'operazione molto importante nel campo dell'e-commerce, la prima all'estero per il gruppo: con un comunicato sono stati resi infatti noti i dettagli di un accordo quadro vincolante per il rafforzamento della collaborazione nel settore fra Italia e Cina con Cloud Seven Holding.
L'operazione prevede quindi l'acquisizione da parte di Poste Italiane del 51% del capitale votante di Sengi Express Limited, una società che si occupa di gestione di soluzioni logistiche cross-border per gli operatori nel commercio online cinese ma attivi sul mercato italiano che ha sede a Hong Kong.

Il closing dell'acquisizione di Sengi Express, che ha chiuso il 2020 con un fatturato pro-forma che si aggira attorno agli 80 milioni di euro, è attualmente previsto entro la fine del primo trimestre del 2021.

Sull'accordo si è espresso l'amministratore delegato di Poste Italiane, Matteo Del Fante: "Questa operazione rafforza la strategia del nostro Gruppo, improntata a migliorare la customer experience e ha l'obiettivo di sviluppare e fidelizzare il flusso di spedizioni di e-commerce. Si tratta inoltre di un traguardo storico nel processo di apertura ai mercati esteri, grazie al primo ingresso di una società straniera nel nostro Gruppo. Grazie a questo accordo riusciremo a diversificare ulteriormente, anche a livello geografico, i nostri ricavi, oltre che proseguire nella nostra strategia di crescita tramite alleanze nelle aree di business più promettenti".

Oltre a Del Fante, ha parlato anche l'amministratore unico di Cloud Seven Holding Limited, Nelly Han: "L'acquisizione del 51% di Sengi Express da parte di Poste Italiane è la naturale evoluzione della partnership che ci lega da qualche anno. Proponiamo con orgoglio e successo i servizi del gruppo ai nostri clienti che si trovano in Cina, ora siamo molto contenti di entrare a far parte di un gruppo importante e quotato in Borsa. Siamo certi che riusciremo ad affrontare in maniera positiva questa sfida stimolante".

Il comunicato ufficiale integrale è consultabile qui.
Iscriviti alla Newsletter
 
Le ultime Notizie
Il Magazine
Italia Informa - N°1 Gennaio-Febbraio 2021