Login

PC e internet: in arrivo il bonus, ecco i requisiti per ottenerlo

 
Sin dall'inizio dello scoppio della pandemia, uno dei problemi più discussi nel nostro paese è quello del divario digitale fra i diversi nuclei familiari che ha portato a diverse difficoltà di adattamento per chi aveva l'obbligo di lavorare in smart working o per ragazzi e ragazze costretti a svolgere lezioni online per la chiusura delle scuole.

Sembra essere questo uno degli obiettivi che si è posta la ministra per l'Innovazione tecnologica e la digitalizzazione, Paola Pisano. La deputata del Movimento 5 Stelle ha infatti confermato come la Commissione Europea abbia dato il via libera alla creazione di voucher da parte del Governo proprio indirizzati al settore tecnologico nell'ambito del Recovery Fund.

L'esecutivo punta all'istituzione di un bonus che potrebbe arrivare fino a 500 euro per aiutare le famiglie con un reddito basso a comprare pc o tablet, con la possibile alternativa di utilizzarlo per dotarsi di una connessione internet se ne si è sprovvisti. La ministra Pisano ha parlato in un'intervista al Corriere della Sera: "La Commissione ha accordato la legittimità di questo bonus che permetterà a nuclei familiari che hanno un reddito ISEE al di sotto dei 20.000 euro di usufruire di un voucher che potrà arrivare fino a 500. Questi soldi potranno essere usati sia per comprare dei dispositivi che per accedere a servizi di connettività, con il servizio che dovrebbe partire dopo la fine dell'estate".

Settembre sarebbe il periodo temporale prescelto proprio perché è il mese in cui ripartiranno le lezioni a scuola: "Si tratta comunque solo della prima misura di sostegno messe in atto dal Comitato Banda Ultra Larga che presiedo. Il pacchetto che abbiamo messo insieme per imprese e famiglie prevede l'uso di circa 1.150 milioni di euro. L'Italia ha ora una grande possibilità" - prosegue la ministra - "L'Unione Europea ci ha fornito 209 miliardi di euro grazie al fondo compiendo uno sforzo immane, per permetterci di tamponare i danni economici della pandemia. Però questa sarà l'occasione per rafforzare le nostre strutture produttive e i nostri servizi che spesso si trovano a fronteggiare competizione estera con strumenti inadatti al 2020".
Iscriviti alla Newsletter
 
Le ultime Notizie
Il Magazine
Italia Informa n° 4 Luglio_Agosto 2020
Testata: ITALIA INFORMA | Società editrice: GEDECOM SRLs | N° Iscrizione Tribunale: n.81/2019 del 06/06/2019 | Periodicità: BIMESTRALE | Distribuzione: NAZIONALE
Modalità distribuzione: POSTALE | Costo: ABBONAMENTO ANNUO EURO 48
Powered by Giap Informatica