Login

Mondo TV

Nel trimestre valore della produzione a circa 5 milioni. L’utile netto si assesta a circa un milione di euro.



Parte bene il 2019 per il Gruppo Mondo TV, specializzato nella produzione e nella distribuzione di audiovisivi animati. Nel primo trimestre, a livello consolidato il valore della produzione è pari a circa 5 milioni di euro, l’Ebitda è di circa 3 milioni, l’Ebit si attesta a 1,8 milioni e l’utile netto è di 1 milione di euro. Dati importanti non solo in sé, ma anche perché si inquadrano nel nuovo business plan per il quinquennio 2019-2023, in cui gli obiettivi strategici partono dal cambio generale nel panorama del mercato audiovisivo e dal nuovo business model che si sta imponendo a livello internazionale.
Un business plan che, ridefinendo gli obiettivi strategici prevede di far salire nel 2019 ricavi a 24,461 milioni, con un Ebitda di 14,301 milioni nel 2019 (e di 31,525 milioni nel 2023, un utile netto 2019 di 4,12 milioni per arrivare a 10,489 milioni nel 2023.
Su queste linee, intanto Mondo Tv squaderna tre ‘colpi’ di grande interesse.
Il Gruppo ha annunciato la stipula un nuovo accordo di cooperazione strategica per lo sviluppo, la coproduzione e la distribuzione di almeno otto serie televisive di animazione in 3D CGI nei prossimi quattro anni, con la società tedesca Toon2Tango GmbH, un nuova impresa fondata da Hans Ulrich Stoef, ex Ceo di m4e e Chairman di Studio 100. Un’alleanza, quindi, finalizzata allo sviluppo, alla produzione e alla distribuzione di programmi unici e di alta qualità con forte appeal per il merchandise e rivolti al mercato internazionale con particolare attenzione all’Europa. “Questa alleanza strategica - afferma Matteo Corradi, amministratore delegato di Mondo TV - è uno dei passi più importanti per il futuro del nostro Gruppo e proietterà Mondo in quei paesi del Nord Europa dove la nostra presenza è stata al di sotto delle nostre aspettative. Siamo orgogliosi di collaborare con Hans Ulrich Stoef, uno dei personaggi predominanti nel nostro settore, nella sua nuova avventura. Abbiamo ora grandi opportunità di fronte a noi, che bilanciano verso l’Europa il business del Gruppo Mondo TV “.
Mondo Tv ha raggiunto l’intesa per lo sfruttamento del brand ‘House of Talent’, brand che raccoglie alcuni degli influencer più seguiti su youtube, instagram e Tik Tok, per la produzione di una web serie e lo sviluppo del licensing e merchandising. L’accordo prevede la produzione di almeno 260 episodi con i protagonisti della House of Talent, fenomeno digital per il pubblico italiano teenager. Oltre alla produzione degli episodi, e la loro distribuzione, Mondo TV sarà anche distributore dei diritti licensing e merchandising.
Grabo S.r.l., società italiana leader nel proprio settore con sede a Ravenna, ha acquistato da Mondo TV una licenza per il territorio di Italia e Russia per lo sfruttamento dei diritti di licensing e merchandising della serie Tv ‘Yoohoo’ per la produzione di articoli della categoria cosiddetta ‘Helium Balloons’.
E nel 2019 la generazione dei ricavi è prevista anche dalle vendite della serie basata sulla property “Yoohoo and Friends”, con commercializzazione e consegna a Netflix; “Robot Trains”, “Invention Story”, di cui è prevista la consegna di ulteriori 26 episodi; dal completamento della serie “Rocky Kwaternaire” da parte di Mondo TV France e dall’avanzamento delle produzioni di “Bat Pat”, “Meteo Heroes” e dall’avvio di “2050”.

Tornando al nuovo business plan quinquennale, gli obiettivi strategici partono “dal cambio generale nel panorama del mercato audiovisivo e dal nuovo business model che si sta imponendo a livello internazionale. La produzione di serie di cartoni animati in coproduzione con i giocattolai, soprattutto asiatici, continuerà ad essere il core business del gruppo, ma questo sarà integrato da nuove fonti di ricavi”, che nello specifico si possono riassumere in 5 punti.

1) Focalizzazione delle produzioni su properties a più alto rendimento, supportate da prevendite da realizzare soprattutto nella fase di pre-produzione, da un’approfondita analisi di mercato al fine di selezionare i progetti in funzione della fruibilità che possono trovare sul mercato e da partners forti e riconosciuti a livello internazionale e broadcasters con i quali cercare opportunità di coproduzione, con speciale enfasi alle piattaforme digitali.
2)  Diversificazione territoriale dei ricavi con la ricerca, eventualmente anche per linee esterne, di un maggior equilibrio tra mercati asiatici e il resto del mondo.
3) Espansione del focus sull’attività connessa con il licensing e il merchandising, con rafforzamento del ‘licensing department’.
4) Diversificazione dei prodotti offerti, anche attraverso un’intensificazione della attività di distribuzione di prodotti di terze parti, in cui il gruppo Mondo TV non è parte di produzione ma solo distributore, al fine di aumentare i margini ed i ricavi con un investimento minimo ed un grado di rischio inferiore.
5) Diversificazione dei prodotti cosiddetti ‘live’ in distribuzione da parte del Gruppo; esiste una necessità concreta sul mercato di serie fiction da parte delle nuove piattaforme di contenuti online (Netflix, Amazon, Hbo…). Il Gruppo ha già il know-how necessario nel settore delle fiction con la controllata Mondo TV Iberoamerica, ed ha diversi progetti in valutazione di cui il più promettente è “2050”.

Iscriviti alla Newsletter
 
Il Magazine
  • Italia Informa n° 5 Settembre-Ottobre 2019
  • Italia Informa n° 3 Maggio-Giugno 2019
  • Italia Informa n° 2 Marzo-Aprile 2019
  • Italia Informa n° 1 Gennaio-Febbraio 2019
  • Italia Informa n° 6 Novembre-Dicembre 2018
  • Italia Informa n° 5 Settembre-Ottobre 2018
Testata: ITALIA INFORMA | Società editrice: GEDECOM SRLs | N° Iscrizione Tribunale: 73/2017 del 13-04-2017 | Periodicità: BIMESTRALE | Distribuzione: NAZIONALE
Modalità distribuzione: POSTALE | Costo: ABBONAMENTO ANNUO EURO 48
Powered by Giap Informatica