Login

Gualtieri: "Indennizzi superiori alle aziende da metà novembre"

- di: Daniele Minuti
 
Il nuovo Dpcm promosso dal Governo e le restrizioni da esso introdotte rischiano di mettere in ginocchio un numero esorbitante di aziende che avranno le loro attività ridotto o totalmente cancellate per cercare di ridurre i contagi da Coronavirus.

Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte dovrebbe però firmare definitivamente solo dopo aver avuto l'ok per quanto riguarda gli indennizzi da fornire a tutti i titolari delle imprese messe in enorme difficoltà dall'emergenza sanitaria.

Di questo ha parlato anche il ministro dell'Economia, Roberto Gualtieri: "Il Governo fornirà un indennizzo anche superiore a quello erogato nei mesi scorsi perché siamo consapevoli di quanto i il periodo passato sia stato difficile. Stiamo lavorando in modo da metterli a disposizione dei cittadini nel minor tempo possibile, siamo fiduciosi di vedere l'Agenzia delle Entrate pronta per fornirli già entro la metà di novembre, forse anche prima dell'11".

A essere interessate sono quasi 350.000 aziende in tutto il paese e il ministro ha specificato che questo indennizzo "riguarderà le aziende e gli esercizi pubblici che saranno oggetto delle misure anti-contagio introdotte dall'ultimo Dpcm. Chi aveva fatto già domanda in precedenza riceverà i fondi in automatico mentre chi non lo aveva fatto oppure le aziende che hanno un fatturato che supera i 5 milioni di euro dovrà aspettare ancora qualche settimana per ottenerlo. Ma di sicuro sarà possibile entro la fine dell'anno".

Gualtieri non ha nascosto le sue sensazioni sulle nuove restrizioni imposte dall'esecutivo: "Siamo consapevoli di aver chiesto un nuovo sacrificio importante ma necessario per contenere i contagi da Coronavirus, per tutti i cittadini coinvolti ci saranno indennizzi che però saranno unicamente una parte delle misure totali. Oltre a questo ristoro ci sarà il credito di imposta sugli affitti per tre mesi, elimineremo la rata IMU e ovviamente ci sarà la Cassa Integrazione per i lavoratori e l'indennità per i collaboratori che ammonta a 1000 euro".
Iscriviti alla Newsletter
 
Le ultime Notizie
Il Magazine
Italia Informa n° 5 - Settembre/Ottobre 2020