Login

Fare business nelle isole delle spezie

- di: Fabio Verna

Mar dei Caraibi: nell’area delle Piccole Antille troviamo l’isola di Grenada, il più piccolo stato sovrano per dimensioni, secondo solo a Saint Kittis e Nevis in tutto il continente americano, una piccola monarchia parlamentare facente parte del Commonwealth, con Elisabetta II sovrana amatissima anche a queste latitudini tropicali; una delle più belle isole di “Sopravento”, un paradiso di acque turchesi, di sabbia finissima, di un sole caldo mitigato dalle brezze marine.
Ma Grenada è anche tanto altro, “l’isola delle spezie” come da tempo è stata soprannominata, offre oramai da tanti anni una stabilità politica, nonchè un sistema fiscale atto ad incentivare gli investimenti esteri, dunque oltre al turismo ed alla coltivazione delle spezie, in particolare la noce moscata, si stanno sviluppando gli investimenti immobiliari, proposti in diversificate opportunità.
Acquistare un’unità abitativa a Grenada accedendo al programma CBI (Cittadinanza per Investimento/Citizen by Investment) oltre a dar luogo ad un investimento immobiliare destinato ad una notevole rivalutazione, apre la porta a taluni innegabili vantaggi. Con un iter burocratico tutto anglosassone, dunque facilmente percorribile, del resto ci troviamo in uno Stato che seppur piccolo fa parte a pieno titolo del Commonwealth, per i titolari di un immobile si apre la pronta possibilità della cittadinanza e del passaporto con le agevolazioni che ne conseguono.
Inoltre l’immobile acquistato può essere sia utilizzato direttamente dal proprietario, sia messo a reddito tramite una rete che si occupa sia delle locazioni sia della gestione ordinaria, sollevando così la proprietà da tante incombenze.
Dunque si assommano più vantaggi: la rivalutazione sul prezzo di acquisto, l’investimento posto a reddito controgarantito dallo stesso immobile, assieme ad una serie di vantaggi fiscali.
Ma anche in questo caso bisogna sapientemente rivolgersi agli addetti ai lavori, vi sono infatti aziende specializzate che operano anche in Europa ed in Italia che forti di una pluriennale esperienza nell’area caraibica, hanno saputo realizzare complessi immobiliari curati, funzionali e soprattutto in location assolutamente spettacolari.
A tutto questo dobbiamo aggiungere che a Grenada la lingua ufficiale è l’inglese, come british sono le normative ed i servizi ed anche la religione è prevalentemente cattolica, dunque anche noi italiani avremmo una facile possibilità di ambientamento, senza contare il vantaggio di cambio dell’euro sul dollaro caraibico e soprattutto un costo della vita decisamente molto più basso rispetto a quanto ci siamo dovuti forzosamente abituare.

Innanzi ad uno scenario di tale interesse, abbiamo inteso approfondirne le potenzialità ponendo a due dei leader italiani, Manager per l’Europa della Event Enterprise LTD, gli imprenditori Jacopo e Filippo Zucchi talune domande sulle modalità di un investimento nel settore del “real estate” tramite il programma CBI (CITTADINANZA PER INVESTIMENTO/CITIZEN BY INVESTMENT) a Grenada o nelle isole limitrofe,

Ci potete spiegare cos’è il programma CBI e come richiedere accesso al programma?
Il programma Citizen by Investment è un programma governativo che permette di acquisire la cittadinanza di Grenada tramite due forme di investimento: la prima è tramite un investimento immobiliare minimo di 350.000 dollari in uno dei progetti approvati dal governo; la seconda tramite una donazione di 200.000 dollari al fondo nazionale per lo sviluppo del paese.

 Secondo voi quali sono i primi passi che un investitore dovrebbe compiere per approcciare ad investimento immobiliare tramite il programma CBI nei Caraibi e a Grenada in particolare? E quali sono i costi e tempi associati a questo iter?
Per poter acquistare un immobile facente parte del programma CBI, bisogna rivolgersi a degli agenti, generalmente studi legali appositamente approvati dal governo di Grenada per trattare le compravendite del programma CBI; l’elenco è facilmente consultabile sul sito del governo grenadino. Per quanto riguarda i tempi generalmente si aggirano intorno ai 2/3 mesi circa e i costi legali e burocratici sono di approssimativamente 50,000 dollari

 E quali sono i vantaggi legati ad acquisire un immobile sotto il programma CBI di Grenada?
Innanzitutto Grenada ha i costi di accesso al programma CBI più bassi degli interi Caraibi, la cittadinanza comporta numerosi vantaggi fra i quali la possibilità di richiedere un visto E-2 della durata di 5 anni per gli Stati Uniti, la possibilità di entrare in Cina senza visto per 30 giorni, oltre a notevoli vantaggi fiscali rispetto all’Italia, sia a livello di reddito personale che societario, soprattutto per favorire gli investitori esteri. È inoltre consentito l’accesso senza visto ai cittadini grenadini in più di 120 paesi incluso l’intera area Schengen. 

Abbiamo acquisito taluni dati sulle rivalutazioni dei complessi immobiliari in altre isole caraibiche e abbiamo rilevato degli interessanti valori d’incremento, anche nel Vostro nuovo complesso il “Mariposa Condominiums” a Grenada vi attendete simili performance?
Assolutamente sì, abbiamo già riscontrato una notevole risposta dal mercato per quanto riguarda il nostro nuovo complesso residenziale a tal punto da cominciare la edificazione di un ulteriore complesso residenziale. 

Che tagli dimensionali proponete alla vostra clientela, ma soprattutto quali servizi sono annessi nell’onere di acquisto nei vostri complessi immobiliari?
Vista l’enorme richiesta che abbiamo riscontrato sul mercato degli appartamenti già edificati soltanto 13 di cui 3 edificati e 10 in costruzione, le metrature vanno dai 40 a 160m2. Agli acquirenti offriamo la possibilità di prendere in gestione l’immobile acquistato offrendo una rendita del 3-4% annuo al netto delle spese di manutenzione e gestione. In aggiunta diamo la possibilità agli acquirenti di rivendere il proprio immobile direttamente alla nostra società al 50% del prezzo d’acquisto dopo 4 anni dalla vendita iniziale. 

Alla luce di quanto stiamo appurando, non ci resta che prenotare un biglietto aereo!

Assolutamente! Vi aspettiamo in una delle isole più belle del mondo per poter apprezzare le bellezze e tutti i vantaggi che questo paradiso naturale offre.

Testata: ITALIA INFORMA | Società editrice: GEDECOM SRLs | N° Iscrizione Tribunale: 73/2017 del 13-04-2017 | Periodicità: BIMESTRALE | Distribuzione: NAZIONALE
Modalità distribuzione: POSTALE | Costo: ABBONAMENTO ANNUO EURO 48
Powered by Giap Informatica