Login

Quando l’azienda diventa una media company

- di: Andrea Colucci

Brand Reporter Lab è il primo Osservatorio italiano su Brand Journalism e Informazione Digitale, nato con l’obiettivo di indagare con criteri tecnico-scientifici le trasformazioni che la Rete e gli strumenti digitali stanno determinando in tutti gli ambiti della Comunicazione e dell’informazione.

In questo nuovo mondo i confini professionali tendono ad essere sempre più sfumati e il Content marketingsembra essere per qualcuno l’unico marketing ancora possibile, data l’attenzione dei consumatori verso la storia e la credibilità che c’è dietro ai prodotti e ai brand (di prodotti e servizi ma anche di notizie). Insomma, verso i fatti.
In questo nuovo panorama mediatico e sociale, è lo stesso concetto di brand che si amplia fino a comprendere realtà prima non incluse in questa categoria, come associazioni, enti non profit, movimenti, partiti e persino persone (personal branding).

Insomma, i brand sono i nuovi attori delle nostre società e con il digitale sono diventati delle fonti potenziali di notizie interessanti per gruppi più o meno ampi di persone. Sono queste le nuove audience, sempre più frammentate e liquide, così come frammentata e liquida è l’informazione che fruiscono, attraverso palinsesti personalizzati.
Viviamo in un mondo che evolve a velocità molto più spinte che in passato e non possiamo più permetterci di non analizzarne e comprenderne i cambiamenti, pena l’esserne travolti.
Brand Reporter Lab nasce quindi dalla necessità di mettere la ricerca applicata al centro della pratica professionale.

La missione dell’osservatorio è molto ambiziosa, ma i principali obiettivi si possono riassumere così:

  • Analisi dello scenario aziendale ed editoriale italiano e internazionale
  • Ricerca applicata mirata a organizzazioni e settori specifici
  • Promozione di iniziative culturali e di divulgazione professionale
  • Attività di formazione per professionisti e organizzazioni
  • Aggregazione di un network di esperti di primo piano italiani e internazionali

Grazie al Web, la comunicazione d’impresa si è arricchita di nuovi strumenti che consentono alle organizzazioni, profit e non, di trasmettere direttamente i propri messaggi al pubblico facendo informazione: tale cambiamento le sta obbligando a diventare media company.

Questo è lo spirito con cui è nato questo osservatorio e grazie al quale sta aggregando, già in queste prime fasi di vita, università, aziende, media e anche singoli rappresentanti del modo della comunicazione e dell’informazione.

Professione Brand Reporter è un vero e proprio manuale che delinea dal punto di vista teorico e strategico il nuovo ambito professionale del Brand Journalism.
Un vademecum pratico per l’applicazione efficace delle tecniche e degli strumenti dell’informazione digitale al marketing e alla comunicazione d’impresa, che propone ai nuovi professionisti dell’informazione d’impresa strumenti strategici e pratici, e ai manager approcci e percorsi organizzativi che li aiutino a strutturare la propria azienda come una vera media company.

Testata: ITALIA INFORMA | Società editrice: GEDECOM SRLs | N° Iscrizione Tribunale: 73/2017 del 13-04-2017 | Periodicità: BIMESTRALE | Distribuzione: NAZIONALE
Modalità distribuzione: POSTALE | Costo: ABBONAMENTO ANNUO EURO 48
Powered by Giap Informatica